I rifiuti in Campania, le incapacità non dichiarate, e l’immobilismo con la brochure.

Girando un po per la Campania da un po di tempo a questa parte si assiste allo “spettacolo dei rifiuti” che oramai ricoprono le strade, e formano vere e proprie colline. Buste  schiacciate dalle ruote delle auto riversano il loro maleodorante contenuto sull’asfalto, i marciapiedi. Il manto stradale è inumidito dai rifiuti organici che oramai vecchi di settimane emanano un odore dolciastro, che fa venire il vomito. Ragazzini giocano nei paraggi, oramai abituati all’odore, e non curanti dei batteri e microbi che possono essere molto nocivi alla salute dell’essere umano. Ma qualcuno si è chiesto di chi è la colpa? Chi ci sta onorando della sua incapacità in Regione? Questo immobilismo (con la brochure) lo dobbiamo alle leggi elettorali Regionali e Comunali (ti sei eletto il Governatore ed il Sindaco, se è incapace di governare te lo tieni lo stesso finche muori)?

Eppure sono certo  che ci sono le responsabilità, ma quando ci si spartisce il potere cosi come lo si spartisce in Campania nessuno può fiatare più di tanto, salvo il caso che non ti vengano a mettere una discarica a 50 metri da casa tua che farà morire o mutare, le forme viventi (uomo compreso), ed il paesaggio.

Per il resto va tutto bene. Basta spostarla a 50 Km.

Come possono i Campani,  chiedere un esercizio dell’amministrazione degli enti  trasparente e rispettoso della dignità umana quando ognuno di loro è legato a doppio filo con il potere per fatti di clientelismo?

Come possono chiedere le teste dei responsabili su piatti d’argento, se i veri responsabili alla fine dei conti sono loro stessi?  La gente è troppo presa dai problemi della sopravvivenza quotidiana per pensare alle capacità organizzative dei personaggi politici.

Da noi i politici si somigliano tutti,  hanno caratteri morfologici differenti dalle altre zone d’Italia (vedi mast…,v…, & co.): il politico vincente da noi non puo avere nè la faccia e nè azzardarsi a  pensare  da intellettuale. 

 Solitamente sono rozzi, e quasi analfabeti, con quozienti di intelligenza abbastanza scarsi, ma su una cosa il popolo campano (e forse meridionale) non transige: devono avere la faccia da figli di p…., devono essere abbastanza loschi e torbidi da permettere a chiunque di fare “la proposta” : “‘o post” (il lavoro)*, perchè in Campania il tasso di disoccupazione giovanile  sfiora il 58%, cioè il 10% in più della media del Sud Italia (48%).

Ed anche di questi altri numeri dobbiamo ringraziare loro: i “responsabili“. Ma la gente finchè non gli piazzi la discarica sotto il culo non farà storie, anzi sarà grata ed obbligata a questi signori, che sfruttano tutta questa la fame, vendendosi quel poco di occupazione che ogni tanto si riesce a creare (spesso fittizia ed  improduttiva). Quindi mi chiedo faranno mai qualcosa per cambiare tutto questo? Io penso di no, perchè quando non ci sarà la fame, la gente comincerà a volere le teste sui piatti d’argento degli amministratori incapaci, proprio come fanno in Emilia Romagna, dove l’immondizia l’hanno davvero fatta diventare l’Affare, riciclandola.

feliceiovino

 

 

*Parlo per esperienza personale, in campagna elettorale alle Regionali del 2005 ho parlato con 100000 persone, gli ho parlato di tutti problemi che affliggono la Campania,  erano tutti d’accordo con me, ma hanno dato piu di 30000 voti ad altri politici che promettevano posti di lavoro in “strutture in fase di costruzione”! Sono rimasti per me solo 500 voti, puliti, sani, preziosi e benedetti,  voti liberi dati con il cuore, insperati perchè conosco la situazione Campana, dove il consenso non è libero. Ed anche questo diritto svetta  sopra le belle montagne di monnezza che oramai fanno parte del nostro paesaggio.

Annunci

Info ommaigod
In Italia se chiedi equità e giustizia sei un Comunista. Tuttavia, penso che non si debba essere necessariamente un comunista per essere Antifascista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: