Ci hanno pescati di nuovo

Queste elezioni mi hanno insegnato molto.
La prima cosa è che in questo momento la casta, con il consenso dei cittadini italiani, si è blindata, ed ha definitivamente tolto dal parlamento le ultime anime critiche.
In questo momento davanti a Berlusconi, il suo partito azienda ed alla Lega nord, che sembra abbia triplicato i suoi elettori, non sembrano esserci più ostacoli.
La casta ha oramai in mano tutto il necessario per continuare indisturbata il golpe bianco iniziato 15 anni fa con l’annuncio della discesa in campo di Silvio.
Tutte le istanze di legalità, equità sociale, diritti fondamentali, rispetto per la vita e l’ambiente, la lotta al precariato ed i mille altri sogni fatti dal popolo sono finiti nel caos instaurato dai Media Italiani, che tra una puntata del grande fratello ed un Tg di fede, ha capito che Silvio è l’unico soggetto possibile alla guida del paese.

Voglio chiedere a D’Alema, che è stato il più feroce tra i difensori dello Status attuale dell’informazione con il 100% della Tv via etere tra le mani di un solo soggetto, come è possibile che IL POPOLO trovi Berlusconi come unica alternativa da 15 anni ai vari “soggetti” proposti da questa disastrosa sinistra (che non deve in alcun modo pensare che abbia pagato il conto con l’esclusione dell’ala + radicale, che in fondo chiedeva solo il rispetto dei programmi).
Se D’Alema e gli altri esponenti del PD non riescono a trovare anomalie nella gestione dei media Italiani non vi viene il sospetto che oramai si è formata un unica fazione che fa finta di contendersi il consenso nelle tornate elettorali, e poi fa finta di fare opposizione in parlamento?

Il popolo è stato di nuovo preso in giro, da questi reduci del PCI che stanno svendendo ad uno ad uno tutti i diritti e tutte le conquiste civili, sindacali, sociali acquisite da uomini molto più capaci di loro.

E’ raccapricciante l’espediente del cosiddetto “voto utile”, per liberarsi degli ultimi retaggi di equità sociale.
Strategia applicata con una determinata arroganza (vedi la finocchiaro a ballarò) verso i “recalcitranti che si richiamavano al programma”.
Il popolo della sinistra ha di nuovo abboccato.
Ci hanno “pescati” di nuovo.

(p.s. il mio partito, il PDA, è cresciuto del 4% :).