Rete elettrica, 90 milioni a Nolano

Rete elettrica, 90 milioni a Nolano

NOLA – E’ stata siglata oggi l’intesa tra la provincia di Napoli, la regione e la società Terna Spa per il miglioramento della efficienza della rete elettrica. Novanta milioni di investimenti che interesseranno anche il Nolano e prevedono interventi di sostituzione di 35 km di elettrodotti con 43 km di cavi elettrici interrati. Ecco gli interventi: realizzazione dei collegamenti diretti Fratta-Casoria e Fratta-Secondigliano, potenziamento dei cavi a 220 kV in uscita dall’impianto di Napoli Levante, realizzazione di un nuovo elettrodotto a 220 kV tra la Cabina Primaria di Napoli Direzionale e la Stazione Elettrica Napoli Levante, potenziamento del collegamento Napoli Direzionale-Castelluccia e realizzazione di un nuovo elettrodotto a 220 kV tra la Cabina Primaria Casalnuovo e la Cabina Primaria Acerra. Con questo investimento si sopperirà alle attuali carenze del sistema elettrico in provincia ed alla scarsa affidabilità di cavi e linee aeree. Nei prossimi mesi, sono previsti ulteriori interventi per la razionalizzazione e il miglioramento della rete distributiva su tutto territorio regionale, dove, complessivamente saranno investiti 374 milioni di euro.

di redazione 28/01/2009

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci